Newsletter

REPUBBLICA CECA. Covid-19: le misure del Governo a supporto di imprese e cittadini





Estensione delle scadenze

Per tutti i contribuenti, il termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi e il pagamento dell'imposta sul reddito delle persone fisiche e dell'imposta sul reddito delle società è stato prorogato di tre mesi. Inoltre, sono state introdotte regole di riporto delle perdite per l'imposta sul reddito delle società e l'imposta sul reddito delle persone fisiche. Le regole saranno applicate alle dichiarazioni dei redditi per l'anno 2019 e 2018.

Differimento dei pagamenti

I contribuenti in situazioni sociali o economiche difficili possono richiedere un differimento di debiti e pagamenti fiscale o di pagamenti rateali. Le spese amministrative per tutte le domande presentate fino al 31 luglio 2020 sono automaticamente annullate. Inoltre, gli acconti di giugno relativi all'imposta sul reddito delle persone fisiche e all'imposta sul reddito delle società sono stati eliminati.

Remissione di sanzioni e interessi

Sono previste alcune penalità:

  • Esonero generale delle sanzioni per ritardato pagamento e invio della dichiarazione dei redditi per l'imposta sull'acquisizione di beni immobili. La dichiarazione dei redditi può essere presentata entro il 31 agosto 2020.

  • Esonero generale dalla sanzione di 1 000 CZK per la presentazione tardiva di un rapporto di verifica IVA, se la sanzione è divenuta esigibile tra il 1 ° marzo e il 31 luglio 2020.

  • Esonero generale dell'ammenda per il pagamento tardivo dell'imposta in tutti i casi in situazioni di malattia o quarantena dovute a COVID-19


Miglioramento dei servizi e iniziative di comunicazione

L'amministrazione fiscale fornisce informazioni tramite una linea telefonica dedicata e tutte le informazioni sono pubblicate su una pagina Web dedicata.

Diritto del lavoro e misure di protezione sociale

Indennita’ parentale

Gli imprenditori che si prendono cura dei propri figli possono di richiedere un assegno infermieristico di 424 CZK per ogni giorno durante l'intero periodo dello stato di emergenza. L'importo massimo mensile dell'indennità di cura sarà di 13.144 CZK / 12.720 CZK.

Contributo finanziario di 25.000 CZK (anziché 15.000 CZK al mese)

Il contributo sarà fornito agli imprenditori che svolgono un'attività autonoma come attività principale e agli imprenditori che svolgono un'attività autonoma come attività secondaria (senza lavoro continuativo). Gli imprenditori non devono dimostrare una riduzione delle entrate, ma devono dichiarare di non essere in grado di svolgere in tutto o in parte le proprie attività commerciali in relazione al coronavirus o alle misure di crisi del governo. Il periodo di bonus va dal 12 marzo al 30 aprile 2020 e verrà erogato per un importo 500 CZK / giorno, l'importo totale per l'intero periodo è di 25.000 CZK. Il bonus di compensazione sarà pagato per quei giorni di calendario per i quali il richiedente non ha ricevuto l'indennità di disoccupazione. Gli imprenditori possono ricevere questo contributo compensativo e l'indennità di assistenza.

Esenzione dal pagamento minimo obbligatorio anticipato alla previdenza sociale e all'assicurazione sanitaria

Per il periodo da marzo ad agosto 2020, gli imprenditori non dovranno versare acconti per:

Sicurezza sociale - nell'importo minimo di CZK 2.544 (lavoro autonomo svolto come attività principale) o nell'importo basato sulla panoramica precedente;


Assicurazione sanitaria - nell'importo minimo di 2.352 CZK (lavoro autonomo svolto come attività principale) o nell'importo basato sulla dichiarazione precedente.

Questa modifica si applica automaticamente da marzo ad agosto 2020 a tutti gli imprenditori, indipendentemente dal fatto che svolgano il loro lavoro autonomo come attività principale o secondaria. Ciò non dovrebbe avere alcun impatto sul diritto degli imprenditori alle pensioni.

Di conseguenza, nella dichiarazione annuale per il 2020 gli imprenditori potranno detrarre 6 mesi dagli acconti nell'importo minimo. Gli imprenditori che svolgono un'attività lavorativa autonoma come attività principale risparmieranno CZK 29.376 in questi 6 mesi.

Se gli imprenditori partecipano volontariamente al sistema di assicurazione malattia, devono versare i contributi all'assicurazione malattia.

© 2020 by Batini Colombo Saottini

  • Grey LinkedIn Icon
  • Facebook
  • Instagram

Codice Fiscale 02956020966 Partita IVA IT 02956020966